Gabrielle di Chanel: un profumo tanto atteso

Gabrielle di Chanel è una fragranza da tanto tempo aspettata. Chanel è uno dei brand più noti al mondo per la realizzazione di profumi iconici, come anche per il fatto di lanciare nuove creazioni, una volta o poco più ogni decennio. Per questo, quando due anni fa la Maison ha annunciato che la nuova Eau de Parfum Gabrielle sarebbe stata disponibile dal mese di settembre, tale notizia ha fatto immediatamente il giro del mondo. Infatti Gabrielle arriva dopo ben 15 anni dall’ultima creazione olfattiva firmata Chanel: Chance, del 2002.




Piramide olfattiva di Gabrielle

Note di testa

Mandarino, Pompelmo, Ribes Nero

Note di cuore

Tuberosa, Pera, Ylang Ylang,Pepe Rosa, Gelsomino, Mughetto, Fiore d’arancio

Note di base

Iris, Sandalo, Muschio, Cashmeran

Note principali percepite

  • Pompelmo

Il lancio sul mercato di Gabrielle

Da quel lontano 2002 abbiamo assistito solo a reinterpretazioni di fragranze già esistenti, in versioni più o meno forti, andando dall’ELISIR fino all’EAU. Per il lancio di questa nuova fragranza, Chanel ha organizzato un mega party a Parigi nel Palais de Tokyo. A questo hanno partecipato personaggi del calibro di Kriten Stewart, la testimonial del profumo, Olivier Polge, profumiere storico della maison e creatore di Gabrielle, insieme al padre Jacques Polge. Quest’ultimo in particolare ha lavorato anche lui per Chanel prima del figlio, lanciando sul mercato molti profumi famosi, tra i quali il già citato Chance di Chanel.

VEDI IL MIGLIOR PREZZO

Il nuovo profumo di Chanel

Il nuovo profumo Chanel incorpora la personalità di Gabrielle, quale donna, e di Coco, quale designer. Lei è stata una donna libera, propensa sempre al mantenimento della propria indipendenza – cosa non poco indifferente, visto che poche donne potevano permetterselo a quell’epoca. Lei aveva inoltre l’abitudine di dire:

 I have chosen the person who I wanted to be and I am

(Ho scelto la persona che volevo essere e così sono)

Gabrielle, donna che rifiuta di arrendersi e di accettare la propria sorte. Persona coraggiosa, che sceglie di andare in controtendenza ed essere diversa. Creatura alla perenne ricerca della realizzazione di sé e della propria indipendenza. Gabrielle, ambiziosa, invita qualunque donna a seguire i suoi passi, tanto oggi quanto domani. Il profumo Gabrielle è un’ode alla donna, la cui parola chiave è “ribellione”. Il suo aroma è astrattamente floreale, solare e luminoso, con accordi di fiori bianchi, dati dalla Tuberosa di Grasse, dal Gelsomino, dall’Ylang Ylang e dai Fiori d’Arancio.





Questa ricca composizione floreale è placata dalle note citriche del Mandarino e del Pompelmo, come anche dal Ribes Nero, lasciando poi sul finale note discrete, quali il Muschio e il Legno di Sandalo.

Il design e il packaging di questa nuova fragranza Chanel sono state create da Sylvie Legastelois, la quale ha voluto ideare un flaconcino innovativo, per una fragranza più che speciale. Il risultato è stato su misura: il vetro col quale è stata creata la boccetta, non è mai stato così sottile e fine e ciò permette al profumo di irradiare bellezza. Sebbene molto spesso al concetto di lusso è associato un vetro opulento, Chanel ha deciso di percorrere una strada alternativa, proprio come aveva sempre fatto “la donna” Gabrielle.